venerdì, Marzo 1, 2024

‘AAA cercasi ragazzo conosciuto a Capodanno’, l’annuncio sui social diventa virale

I PIU' LETTI

Notte magica per una ragazza di Firenze, che in attesa dell’anno nuovo ha ballato per ore con uno sconosciuto. Purtroppo però la scintilla non si è trasformata in un fuoco e ora la giovane è in cerca del ragazzo, che ha perso di vista in discoteca e che vorrebbe tanto rivedere. “Buongiorno a tutti e buon anno. So che sarà difficile ma perché nn provare.. Sto cercando un ragazzo che ho incontrato a Capodanno nella discoteca Club 21 Firenze dopo mezzanotte”, si legge nell’appello su Facebook di Ambra Farigu, diventato in breve tempo virale.
“Sono la ragazza riccia con la maglia grigia e i leggins. Tu eri con il tuo gruppo di amici, ho chiesto di unirmi a voi x ballare e tu hai accettato.. Abbiamo ballato insieme praticamente per buona parte della serata, poi io e la mia amica dovevamo andar via perché oggi lavoravamo entrambe. Ho provato a cercarti poco dopo nel locale ma eri già andato via”, spiega la ragazza. Quindi l’identikit dello sconosciuto: “Alto circa 1,80, moro, occhi scuri, occhiali con montatura scura. Avevi una camicia a righe verticali mi pare bianche e azzurre, un orologio e anelli alla mano sinistra. Se mi riconosci e sei qui, contattami..mi farebbe piacere rivederti e mi è dispiaciuto un casino non essere potuta restare di più e non averti più trovato. Questa sono io. Aiutatemi a trovare questo ragazzo, so che sono poche info ma magari la fortuna aiuterà”.

FONTE
AGENZIA DIRE
WWW.DIRE.IT

ULTIM'ORA

Capolona: per l’8 marzo la mostra “Artemisia”

Donne nell’arte e donne in viaggio attraverso la fotografia è la scelta dell’Amministrazione Comunale di Capolona per celebrare la Giornata Internazionale della Donna 2024 il tutto racchiuso in un titolo “Artemisia”, in cui si colloca la mostra fotografica di Giulia Lovari “Sulla strada per le città invisibili”. “La Festa della Donna è una data di grande importanza per ricordare le battaglie e le vittorie che le donne hanno conseguito nel corso della storia, ma anche per riflettere sulle discriminazioni di cui ancora oggi sono spesso vittime.” ha dichiarato Lia Sisti assessore alle Pari Opportunità del Comune di Capolona”Le donne hanno […]

More Articles Like This