sabato, Febbraio 24, 2024

Al 53°Festival delle Nazioni Il pianista russo Dmitry Shishkin

I PIU' LETTI

Sarà il pianista siberiano Dmitry Shishkin, tra i più apprezzati interpreti alla tastiera della sua generazione, a inaugurare il cartellone principale del 53° Festival delle Nazioni dedicato alla Russia. Sull’onda dell’entusiasmo per i diversi, apprezzatissimi eventi collaterali che negli scorsi giorni hanno animato Città di Castello in un crescendo di attesa per l’apertura della manifestazione, il sipario si apre ora sui ‘pezzi forti’ della sua programmazione. A partire, appunto, dal recital pianistico di Dmitry Shishkin, che avrà luogo sabato 22 agosto alle ore 21.00 nel Teatro degli Illuminati.

Il programma musicale della serata inaugurale consentirà al pubblico di ascoltare alcuni dei brani più significativi della storia della letteratura pianistica russa, dallo Scherzo à la russe op. 1 di Pëtr Il’ič Čajkovskij alla Sonata n. 7 in si bemolle maggiore op. 83 di Sergej Sergeevič Prokof’ev e alla Sonata n. 2 in sol diesis minore op. 19 Sonate-Fantaisie di Aleksandr Nikolaevič Skrjabin; di Prokof’ev si potranno ascoltare anche gli Studi dell’op. 2; inoltre sarà proposta una selezione di Motivi dimenticati del poco conosciuto Nikolaj Karlovič Medtner, musicista russo oggi poco eseguito ma di grande valore, cui il Festival delle Nazioni proporrà nei prossimi giorni un appuntamento dedicato.

Dmitry Shishkin, nato in Siberia nel 1992, è acclamato dalla critica internazionale per il suo approccio creativo alla musica, la sua personalità e le sue brillanti capacità pianistiche. Tra i momenti più significativi della sua carriera, nel giugno 2019 ha vinto il secondo premio, la medaglia d’argento, al prestigiosissimo Concorso Čajkovskij. Tra gli altri riconoscimenti, nel 2018 ha vinto il primo premio al Concorso Internazionale di Musica di Ginevra, dove si è esibito con l’Orchestre de la Suisse Romande.

Attualmente studia in Sicilia al Conservatorio Vincenzo Bellini di Catania con Epifanio Comis e a Hannover alla Musikhochschule con Arie Vardi. Ha collaborato con orchestre prestigiose, tra le quali l’Orchestra del Teatro Mariinsky diretta da Valerij Abisalovič Gergiev e l’Orchestra Sinfonica Čajkovskij diretta da Vladimir Ivanovič Fedoseev. Nel 2014, ha registrato il suo primo CD Absolute Chopin (KNS, 2017), che è poi diventato fra i più scaricati su iTunes. Mentre agli inizi di marzo ha pubblicato un album con opere di Medtner, Scrjabin e Rachmaninov (La Dolce Volta), grazie alla collaborazione del Concours de Genéve.

I biglietti per il concerto (intero 20 €, ridotto 15 €) sono in vendita online su vivaticket.it oppure nella biglietteria di Città di Castello (Teatro degli Illuminati, via Fucci 12) aperta dalle 11.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 18.00. Per informazioni ticket@festivalnazioni.com, 349 8092046 / 075 8555901.

Maria Rosaria Corchia – Ufficio stampa ed edizioni

347 3366996 ufficiostampa@festivalnazioni.com www.festivalnazioni.com

ULTIM'ORA

Nuovo servizio di raccolta rifiuti nel comune di Poppi

Il comune di Poppi invita la cittadinanza a prendere parte agli incontri pubblici organizzati dall’amministrazione comunale e da Sei Toscana nei giorni di martedì 27 febbraio alle ore 21 a Lierna c/o Circolo Ricreativo Il Villino e mercoledì 28 febbraio alle ore 18 a Ponte a Poppi c/o Circolo Kontagio in Piazza Risorgimento e sempre mercoledì 28 febbraio alle ore 21 a Moggiona c/o  il Bar del Paese.   L’obiettivo degli incontri è quello di informare i cittadini sulla riorganizzazione del servizio di raccolta stradale dei rifiuti nel comune di Poppi, servizio che punta ad aumentare la quantità e la qualità della differenziata.    Ogni postazione sarà allestita con cinque diversi contenitori: […]

More Articles Like This