martedì, Gennaio 31, 2023

Nuove dotazioni per la stanza rossa dell’emergenza dell’ospedale San Donato

I PIU' LETTI

Il Calcit Arezzo dona due barelle elettriche ed un ecografo di ultima generazione al Pronto Soccorso dell’ospedale San Donato.
“Ancora una volta ci troviamo ad accogliere un dono del Calcit Arezzo, dichiara Barbara Innocenti direttore dell’ospedale, e questo ci fa piacere ma soprattutto ci responsabilizza verso la comunità aretina sempre così attenta ai bisogni del nostro ospedale. In questo caso l’attenzione è rivolta al nostro Pronto Soccorso che è sempre in prima linea e sotto pressione. Vorrei cogliere questa occasione per ringraziare il Calcit ma anche i nostri professionisti sanitari (medici, infermieri e oss) che ogni giorno affrontano un lavoro senza dubbio molto duro. Per noi, come sanitari, è fondamentale sentire la vicinanza della nostra comunità.”

“Abbiamo aderito molto volentieri alla richiesta del direttore del Pronto Soccorso, dichiara Giancarlo Sassoli presidente del Calcit Arezzo, consapevoli dell’importanza e del ruolo fondamentale che il pronto soccorso dell’Ospedale San Donato di Arezzo svolge nell’interesse di tutti i cittadini.
La donazione dell’Ecografo Esaote e delle due Barelle Stryker (che hanno un costo totale di 48mila euro), andranno ad implementare la dotazione tecnologica del reparto a beneficio dei pazienti , facilitando allo stesso tempo il lavoro degli operatori sanitari.
Grazie alla sensibilità ed ai contributi dei cittadini il Calcit intende inoltre sollecitare l’attenzione di tutti verso la Sanità pubblica del nostro territorio il cui ruolo fondamentale va salvaguardato anche attraverso queste donazioni”.

ULTIM'ORA

Alessandro Gassman: “PD, non vi voto MAI più”

Dino Giarrusso ex esponente del Movimento 5 stelle e attuale eurodeputato indipendente ha annunciato il suo ingresso nel Partito...

More Articles Like This