giovedì, Maggio 30, 2024

Pratovecchio Stia: arriva la seconda edizione del concorso “L’albero più bello”

I PIU' LETTI

Ha preso il via, a Pratovecchio Stia, la seconda edizione del concorso “L’ALBERO PIÙ BELLO” organizzato dall’Amministrazione comunale nell’ambito dell’iniziativa Alberi di Natale nei Borghi 2021.

In concorso oltre 140 alberi donati dal Comune e addobbati in modo originale e creativo da commercianti, operatori economici, associazioni e alunni delle scuole per rendere ancor più suggestiva l’atmosfera del Natale nei borghi e nelle piazze del paese.

Fino al 6 gennaio sarà possibile votare l’albero più bello mettendo MI PIACE sulle foto pubblicate nella pagina Facebook del Comune o compilando l’apposita scheda reperibile negli esercizi commerciali e inserendola nelle urne collocate in piazza Paolo Uccello, via Garibaldi, piazza Pertini e piazza Tanucci. L’albero che otterrà PIÙ LIKE e PIÙ VOTI si aggiudicherà il titolo di ALBERO DI NATALE PIÙ BELLO 2021.

Viva soddisfazione è stata espressa dal vicesindaco Michele Ausilio, assessore con delega alle attività produttive: “Dopo il successo dello scorso anno abbiamo pensato di riproporre l’iniziativa che rappresenta un elemento di promozione e valorizzazione dei nostri Centri Commerciali Naturali che sono il volano economico e sociale della nostra comunità. Un progetto finalizzato ad animare i borghi, conservare le tradizioni e promuovere il nostro paese attraverso un prodotto del territorio quale l’abete che è uno dei più importanti prodotti della filiera agricola casentinese.

Ringrazio gli esercenti commerciali, gli operatori economici e le associazioni che hanno aderito al progetto con grande entusiasmo, dando un bel segno di comunità unita e coesa in un difficile momento come quello che stiamo vivendo. Un particolare ringraziamento anche ai ragazzi e ai docenti della scuola primaria Paolo Uccello che hanno addobbato bellissimi alberi esposti in piazza Paolo Uccello a Pratovecchio e in piazza Mazzini a Stia”.

ULTIM'ORA

All’ufficio postale di Chitignano arrivano nuovi servizi

È arrivato anche nell’Ufficio Postale di Chitignano Polis, il progetto ideato da Poste Italiane per rendere gli Uffici Postali nei comuni con meno di 15mila abitanti la Casa dei servizi digitali.  Gli interventi di ristrutturazione effettuati presso la sede di piazza Arrigucci, 4, infatti, hanno consentito il rinnovo dell’impianto di illuminazione, la tinteggiatura, nuovi arredi, postazioni ergonomiche, nuovo ATM.   Margherita Righini, direttrice ufficio Chitignano: l’ufficio è mono operatore, io sono direttrice da 20 anni ed ho un ottimo rapporto con i clienti: negli anni sono diventata un punto di rifermento, costruendo rapporti basati sulla fiducia personale e nell’azienda.   Quali […]

More Articles Like This