venerdì, Luglio 19, 2024

San Donato alza la trincea Covid:  18 posti in terapia intensiva e 123 in malattie infettive-pneumologia

I PIU' LETTI

San Donato rafforza la sua risposta anti Covid.  Il blocco malattie infettive e pneumologia aumenterà di 40 posti letto: sono già stati allestiti e saranno progressivamente attivati 4 nuovi moduli da 10 che consentiranno di arrivare ad un totale di 123 posti letto.

Terapia intensiva  è arrivata a 3 moduli da 6 posti, una parte dei quali sono stati ricavati all’interno del blocco operatorio. Al San Donato si sta quindi lavorando alla riorganizzazione delle aree di degenza chirurgiche che verranno allestite  in due grandi moduli al terzo e al quinto piano del primo settore, con accesso diretto dall’ingresso principale.

Un progetto che  si associa alla contrazione delle attività chirurgiche e che quindi vede adesso la Asl Tse esplorare e valutare  possibili collaborazioni con il privato accreditato.

.

ULTIM'ORA

Gli imprenditori casentinesi scrivono all’Assessore regionale Baccelli sui cantieri della SR71

Gli imprenditori casentinesi uniti da undici anni nel progetto di Prospettiva Casentino a favore dei giovani e delle scuole della vallata, si uniscono all’appello dei sindaci Filippo Vagnoli, Federico Lorenzoni e Luca Santini in rappresentanza dei comuni di Bibbiena, Poppi e Pratovecchio Stia. Il gruppo degli imprenditori ha infatti deciso di scrivere a loro volta una lettera all’Assessore regionale Baccelli per chiedere, sulla scia della lettera dei sindaci, una migliore gestione dei cantieri sulla SR71 per evitare disagi primariamente alla popolazione, ma anche alle tante attività produttive della vallata che utilizzano questa importante arteria di collegamento verso il capoluogo provinciale. […]

More Articles Like This