venerdì, Settembre 22, 2023

Segnali di tenuta dal sistema imprenditoriale della provincia di Arezzo. I prossimi trimestri saranno però quelli più critici

I PIU' LETTI

Nel periodo luglio-settembre sono state presentate al Registro delle Imprese 419 domande di iscrizione e 314 richieste di cancellazione da parte di imprese con sede in provincia di Arezzo. Il saldo del terzo trimestre del 2020 si attesta quindi a +105 unità.

“Dopo i primi due trimestri dell’anno nei quali l’emergenza aveva portato da una forte riduzione della demografia imprenditoriale, – commenta Massimo Guasconi, Presidente dell’Ente camerale – sia in termine di nuove iscrizioni che di cessazioni, con il terzo trimestre si torna a livelli simili a quelli dello scorso anno. Il bilancio dei primi nove mesi dell’anno è caratterizzato comunque dal segno negativo: le chiusure di imprese hanno superato di 57 unità le nascite di nuove imprese, a causa del passivo riportato nel primo trimestre (-230). In totale, le imprese registrate in provincia di Arezzo sono quindi 37.267 con una diminuzione dello 0,5% rispetto allo stesso periodo del 2019. Se analizziamo più in dettaglio il dato emerge però che nell’ultimo anno sono diminuite dello 0,8% le imprese attive mentre sono aumentate del 2,3% le inattive e dell’1,3% e quelle in scioglimento-liquidazione. Dobbiamo comunque attendere la fine dell’anno e soprattutto il primo trimestre del 2012 per valutare con precisione le conseguenze della pandemia sulla demografia imprenditoriale della nostra provincia.”

Imprese registrate in provincia di Arezzo per status

Status d’impresa 3° trim 2020 3° trim 2019 Var %
Attive 32.156 32.429 -0,8%
Sospese 39 39 0,0%
Inattive 2.744 2.681 2,3%
con Procedure concorsuali 644 649 -0,8%
in Scioglimento o Liquidazione 1.684 1.662 1,3%
Totale 37.267 37.460 -0,5%

 

“La straordinarietà del momento – sottolinea Marco Randellini. Segretario della Camera di Commercio di Arezzo-Siena – è testimoniata anche dal dato relativo alle localizzazioni. Contrariamente a quanto sperimentato da un po’ di tempo a questa parte infatti, all’erosione del numero delle sedi di impresa questa volta non corrisponde un aumento delle unità locali: a fine settembre se ne contano infatti 45.266, 160 in meno rispetto ad un anno fa ed in flessione dello 0,4%. Non costituisce invece una novità l’emorragia delle imprese artigiane che negli ultimi dodici mesi ha causato la perdita di 132 unità con una corrispondente variazione del i -1,3%. Se si passa poi ad analizzare l’andamento demografico nei macro settori si assiste ad una dicotomia fra il comparto dei servizi che registra una crescita, abbastanza diffusa nelle sue varie articolazioni, ed il resto dei settori che invece perdono terreno: parliamo in particolare di agricoltura (-1%), manifatturiero (-3,6%), commercio (-1,9%), trasporti (-2%) ma anche di servizi di alloggio e ristorazione (-0,6%). Si assiste invece, come sta accadendo in tutto il paese, ad una crescita del comparto delle costruzioni + 0,3%. Come abbiamo già avuto modo di commentare la vitalità del settore è stimolata soprattutto dai numerosi incentivi pubblici attivati per l’efficientamento energetico e per la messa in sicurezza del patrimonio immobiliare. Si tratta di un segnale importante che dimostra come la messa a disposizione di risorse straordinarie, ad esempio quelle utilizzabili dal   Recovery Fund,  può garantire la tenuta dei settori maggiormente in difficoltà per l’emergenza Covid 19.”. 

Le forme giuridiche delle imprese in provincia di arezzo

In termini numerici sono sempre le imprese individuali la forma giuridica numericamente più rilevante (19.340 unità), seguita da società di capitale (10.681 unità), società di persone (6.401 unità) e altre forme (845 unità).

In termini relativi, effettuando un confronto con il 3° trimestre 2019, a crescere sono quasi esclusivamente le società di capitale (+2,2%) ed in misura minore le altre forme (+0,1%), mentre sono sempre in contrazione le società di persone (-2,2%) e le imprese individuali (-1,4%).

Imprese registrate in provincia di Arezzo per forma giuridica

Forma giuridica 3° trim 2020 3° trim 2019 Var %
Società di capitale 10.681 10.454 2,2%
Società di persone 6.401 6.546 -2,2%
Imprese individuali 19.340 19.616 -1,4%
Altre forme 845 844 0,1%
Totale 37.267 37.460 -0,5%

 

I Settori di attività

All’interno del terziario aumenta il numero delle imprese di: servizi di informazione e comunicazione (+1,9%), attività immobiliari (+0,9%), attività professionali, scientifiche e tecniche (+1,8%), servizi di supporto alle imprese (+1,4%), istruzione (+4,3%), sanità ed assistenza sociale (+6%), e attività artistiche, sportive e di intrattenimento/divertimento (+0,2%).

All’interno del manifatturiero prevalgono i segni negativi: diminuiscono infatti le aziende dell’abbigliamento (-0,7%) e quelle della pelletteria-calzature (-0,5%), le industrie alimentari (-0,6%), le industrie del legno (-1,8%) e quelle dei mobili (-0,8%), dell’elettronica (-1,4%), delle apparecchiature elettriche (-2,8%), dei macchinari (-2,2%) e l’industria orafa -2,4%.

Crescono invece le imprese del tessile (+0,7%), della stampa e riproduzione di supporti registrati (+1,1), quelle di produzione di articoli in gomma/plastica (+2,2%), della metallurgia (+3,9%), della fabbricazione di prodotti in metallo (+1%).

Imprese registrate in provincia di Arezzo per settore di attività

Settore 3° trim 2020 3° trim 2019 Var %
A Agricoltura, silvicoltura pesca 5.759 5.815 -1,0%
B Estrazione di minerali da cave e miniere 27 28 -3,6%
C Attività manifatturiere 5.331 5.378 -0,9%
C 10 Industrie alimentari 308 310 -0,6%
C 11 Industria delle bevande 13 13 0,0%
C 13 Industrie tessili 135 134 0,7%
C 14 Confezione di articoli di abbigliamento; confezione di ar… 564 568 -0,7%
C 15 Fabbricazione di articoli in pelle e simili 378 380 -0,5%
C 16 Industria del legno e dei prodotti in legno e sughero (es… 278 283 -1,8%
C 17 Fabbricazione di carta e di prodotti di carta 35 35 0,0%
C 18 Stampa e riproduzione di supporti registrati 94 93 1,1%
C 20 Fabbricazione di prodotti chimici 44 44 0,0%
C 22 Fabbricazione di articoli in gomma e materie plastiche 46 45 2,2%
C 23 Fabbricazione di altri prodotti della lavorazione di miner.. 182 183 -0,5%
C 24 Metallurgia 53 51 3,9%
C 25 Fabbricazione di prodotti in metallo (esclusi macchinari … 733 726 1,0%
C 26 Fabbricazione di computer e prodotti di elettronica e ott… 69 70 -1,4%
C 27 Fabbricazione di apparecchiature elettriche ed apparecchi… 106 109 -2,8%
C 28 Fabbricazione di macchinari ed apparecchiature nca 175 179 -2,2%
C 29 Fabbricazione di autoveicoli, rimorchi e semirimorchi 12 10 20,0%
C 30 Fabbricazione di altri mezzi di trasporto 11 12 -8,3%
C 31 Fabbricazione di mobili 256 258 -0,8%
C 3212 Fabbr. oggetti di gioielleria e oreficeria … 1.369 1.402 -2,4%
C 33 Riparazione, manut. e install. macchine… 198 192 3,1%
D Fornitura di energia elettrica, gas, vapore e aria condiz… 113 108 4,6%
E Fornitura di acqua; reti fognarie, attività di gestione d… 64 68 -5,9%
F Costruzioni 5.498 5.480 0,3%
G Commercio all’ingrosso e al dettaglio; riparazione di aut… 8.067 8.222 -1,9%
H Trasporto e magazzinaggio 645 658 -2,0%
I Attività dei servizi di alloggio e di ristorazione 2.610 2.627 -0,6%
J Servizi di informazione e comunicazione 683 670 1,9%
K Attività finanziarie e assicurative 753 753 0,0%
L Attività immobiliari 2.025 2.007 0,9%
M Attività professionali, scientifiche e tecniche 1.061 1.042 1,8%
N Noleggio, agenzie di viaggio, servizi di supporto alle imp… 927 914 1,4%
P Istruzione 145 139 4,3%
Q Sanità e assistenza sociale 176 166 6,0%
R Attività artistiche, sportive, di intrattenimento e diver… 481 480 0,2%
S Altre attività di servizi 1.567 1.583 -1,0%
X Imprese non classificate 1.335 1.322 1,0%
Totale 37.267 37.460 -0,5%

 

Le imprese artigiane

Settore 3° trim 2020 3° trim 2019 Var %
A Agricoltura, silvicoltura pesca 145 138 5,1%
B Estrazione di minerali da cave e miniere 4 4 0,0%
C Attività manifatturiere 3.117 3.185 -2,1%
E Fornitura di acqua; reti fognarie, attività di gestione d… 25 28 -10,7%
F Costruzioni 3.611 3.634 -0,6%
G Commercio all’ingrosso e al dettaglio; riparazione di aut… 466 480 -2,9%
H Trasporto e magazzinaggio 385 401 -4,0%
I Attività dei servizi di alloggio e di ristorazione 207 205 1,0%
J Servizi di informazione e comunicazione 61 56 8,9%
L Attività immobiliari 1 1 0,0%
M Attività professionali, scientifiche e tecniche 129 132 -2,3%
N Noleggio, agenzie di viaggio, servizi di supporto alle imp… 288 286 0,7%
P Istruzione 19 20 -5,0%
Q Sanità e assistenza sociale 3 4 -25,0%
R Attività artistiche, sportive, di intrattenimento e diver… 61 63 -3,2%
S Altre attività di servizi 1.266 1.281 -1,2%
X Imprese non classificate 2 4 -50,0%
Totale 9.790 9.922 -1,3%

ULTIM'ORA

Domenica 24 settembre a Poppi un workshop sui profumi 

Prosegue alla Galleria SanLorenzo Arte di Piazza Bordoni 4, a Poppi (AR), la doppia personale di pittura di Laura Serafini ed Elisa Zadi dal titolo “Connessioni”. La mostra, curata da Silvia Rossi, prevede fino alla chiusura del 28 ottobre 2023 una serie di eventi collaterali. Domenica 24 settembre, alle ore 18, ci sarà un workshop sui profumi a cura di Alice Rita Giugni dal titolo “Per Fumum. Il profumo della ri-connessione”. La nota maître parfumeur coinvolgerà i presenti in una presentazione immersiva con degustazione olfattiva di un profumo creato per l’occasione. L’esperienza sensoriale sarà dedicata e ispirata all’archetipo di Madre […]

More Articles Like This