“Una giornata per Giacomo”: allo stadio di Capolona si gioca per acquistare un DAE

Le donazioni permetteranno di realizzare un grande contributo per la nostra comunità, significativo per la sicurezza e per la salute di tanti ragazzi che giocano a pallone: il defibrillatore è un’apparecchiatura fondamentale, che può salvare la vita mentre si è in attesa di soccorsi. L’evento è organizzato dal Centro Sportivo Italiano di Arezzo in collaborazione con la Società Sportiva Capolona Quarata e patrocinato dai comuni di Subbiano e Capolona.

Fanno parte dell’iniziativa Filirun e la Confraternita della Misericordia di Subbiano. Investire in questo progetto vuol dire investire nella sicurezza dei nostri giovani sportivi, per questo è importante l’aiuto di tutta la collettività. Ogni sostegno è fondamentale. Possiamo fare concretamente la differenza solo restando uniti e se lo facciamo insieme.

Per sostenere con una donazione, bonifico bancario sul conto corrente intestato a:

CSI Arezzo

IBAN IT33S0200814114000102776325

Info e contatti: 348 1858483 Lorenzo