lunedì, Luglio 15, 2024

Unicoop, raccolta materiale didattico per gli alunni in difficoltà

I PIU' LETTI

Un aiuto ai bambini e ragazzi che vivono in situazioni di difficoltà economica. Per incitarli a proseguire gli studi, impegnarsi, nella consapevolezza che la formazione scolastica può fare la differenza per costruire su basi solide il loro futuro.

E’ con questo spirito che Unicoop Firenze ha promosso per sabato 12 settembre una grande iniziativa di solidarietà, che interesserà anche il supermercato Coop di Castelfiorentino (via Leonardo Da Vinci). Chi lo desidera, infatti, potrà acquistare all’interno del supermercato del materiale didattico (quaderni, penne, ecc..) che sarà in seguito donato alle famiglie bisognose. Parteciperanno alla raccolta diversi volontari che all’ingresso ricorderanno l’iniziativa e all’uscita raccoglieranno i prodotti donati, il tutto nel rispetto delle norme anticontagio, analogamente a quanto fatto per la raccolta alimentare di luglio.

E’ tuttavia importante sottolineare che, per ogni donazione effettuata, Unicoop Firenze la raddoppierà nel suo valore equivalente. Una donazione che assume – pertanto – un valore doppio.

Saranno infine le associazioni di volontariato della Caritas e della Misericordia a provvedere alla redistribuzione di quanto raccolto alle famiglie in difficoltà.

“Dalla raccolta alimentare alla raccolta di prodotti per la scuola – osserva Carlo Vezzosi, presidente della sezione soci di Castelfiorentino – la sezione soci si conferma vicina a quanti stanno attraversando un periodo di difficoltà. La crisi economica che ha seguiro l’emergenza sanitaria ha colpito tutti, ma in particolar modo le famiglie con più figli. Sabato prossimo, facendo la spesa, pensiamo anche a loro e impegniamoci per far sì che tutti possano avere un bel primo giorno di scuola, con tutto l’occorrente nello zaino per ripartire bene”.

“L’Amministrazione Comunale ha offerto il proprio convinto sostegno a questa campagna – osserva l’Assessore alle Politiche Sociali, Alessandro Tafi – che va nella direzione di aiutare le famiglie bisognose in un periodo particolarmente delicato, e in un settore come l’attività scolastica che spesso impegna una quota non trascurabile del budget familiare. Per tutti questi motivi, ci appelliamo come sempre al buon cuore dei castellani affinché anche questa iniziativa solidale possa portare a dei buoni risultati. Solidarietà e scuola: un binomio imprescindibile per il futuro”.

ULTIM'ORA

Incidente in moto a Pratovecchio Stia, 33enne ricoverato a Careggi

Il 118 dell’Asl Tse è stato attivato alle ore 14.33 per incidente moto lungo la SP 556, in località Pratovecchio Stia. Un uomo di 33 anni è stato trasportato in codice 2 all’ospedale Careggi con Pegaso 1. Sul posto sono intervenuti anche la Misericordia di Stia e le forze dell’ordine.

More Articles Like This