lunedì, Giugno 17, 2024

10 letti in più nella rianimazione del San Donato

I PIU' LETTI

Ci sono 10 letti in più nella rianimazione del San Donato. “Sono ad alta tecnologia – ha detto stamani il Direttore Marco Feri. Rappresentano quanto di meglio sia oggi possibile. Garantiscono il massimo comfort per i pazienti e consentano agli operatori sanitari di lavorare nelle condizioni più adatte”.

Una donazione nata dalla collaborazione tra Ceia e Calcit: “l’azienda ci aveva manifestato la sua disponibilità a sostenere sia i malati di covid che la sanità nel momento di massima espansione del virus – ha ricordato il Presidente Giancarlo Sassoli. La scelta, anche dopo un confronto con Feri, è ricaduta sui letti. Sono stati scelti i migliori”.

Il Direttore generale della Asl Tse, oltre a ringraziare Calcit e Ceia, ha sottolineato come “questa donazione contribuisca a qualificare ulteriormente la rianimazione del San Donato che anche nella fase di massima criticità del Covid ha confermato gli alti livelli di professionalità e di attenzione verso il malato che l’hanno sempre contraddistinta. Non è un caso che il dottor Feri rappresenti l’Asl Tse al tavolo di Coordinamento regionale delle terapie intensive”.

LA DIRETTA

ULTIM'ORA

Ilaria Salis in Italia lunedì per il suo compleanno: compie 40 anni

È attesa in Italia per lunedì 17 giugno Ilaria Salis, la maestra 39enne che è tornata in libertà ieri, 14 giugno, in virtù dell’immunità che spetta agli europarlamentari. Salis, detenuta a Budapest dall’11 febbraio 2023 (su di lei pende l’accusa di aver aggredito e ferito due militanti di estrema destra), aveva ottenuto i domiciliari una decina di giorni fa e poi, ieri, alla luce dell’elezione al Parlamento europeo con Avs, è tornata in libertà ed è stata anche ‘liberata’ del braccialetto elettronico che le era stato messo nel passaggio dal carcere ai domiciliari. A questo punto, la 39enne può tornare […]

More Articles Like This