lunedì, Luglio 15, 2024

Appuntamento ad Anghiari, cresce l’attesa per “I Centogusti dell’Appennino”

I PIU' LETTI

In un momento di grande difficoltà come quello che stiamo vivendo, legato all’emergenza Covid-19, la macchina organizzativa de I Centogusti non si è lasciata scoraggiare, lavorando durante tutti questi mesi per offrire, in sicurezza, a tutti i visitatori che sceglieranno Anghiari come meta del loro viaggio nei giorni del 30 – 31 Ottobre e 1° Novembre, un ricco week-end indimenticabile alla scoperta del Paese, teatro della famosa battaglia tra fiorentini e milanesi, e del meglio dell’enogastronomia.

La mostra, dedicata al mondo dell’agriturismo e dell’enogastronomia, rappresenta un momento di incontro diretto tra produttore e consumatore. Presenti come sempre innumerevoli articoli d’eccellenza, dai pecorini al cioccolato, dai vini agli ortaggi, dai dolci tipici ai salumi, con possibilità di degustazioni e acquisto sul posto, con il vantaggio di un dialogo diretto con le aziende produttrici.

Il tutto sarà accolto come da tradizione nel centro storico di uno dei borghi più belli d’Italia, che per l’occasione aprirà le tipiche botteghe per ospitare le aziende e i visitatori. La mostra rappresenta ormai un appuntamento fisso per le realtà enogastronomiche del territorio, tanto da essere giunta alla XXI edizione.

Nei giorni della mostra saranno attivi uno stand con degustazione di panini tipicamente toscani ed il caratteristico braciere per la cottura diretta di caldarroste del Ponte alla Piera. Ricordiamo inoltre l’annuale “Camminata dei Centogusti” che si svolgerà Domenica 1° Novembre con partenza dalle mura.

 

ULTIM'ORA

Incidente in moto a Pratovecchio Stia, 33enne ricoverato a Careggi

Il 118 dell’Asl Tse è stato attivato alle ore 14.33 per incidente moto lungo la SP 556, in località Pratovecchio Stia. Un uomo di 33 anni è stato trasportato in codice 2 all’ospedale Careggi con Pegaso 1. Sul posto sono intervenuti anche la Misericordia di Stia e le forze dell’ordine.

More Articles Like This