domenica, Aprile 14, 2024

Codice giallo per pioggia e temporali fino alla mezzanotte di domani 

I PIU' LETTI

Un’area depressionaria in quota favorisce l’arrivo di aria umida e instabile sul Mediterraneo e sull’Italia. Oggi, martedì 22 settembre, è previsto un progressivo peggioramento con tempo instabile, possibili piogge anche di forte intensità e temporali sparsi sulle zone interne, soprattutto centro-meridionali.

Domani, mercoledì 23, ulteriore peggioramento sulle zone di nord ovest, con piogge e temporali, che si estenderanno alle altre zone settentrionali e potranno essere anche localmente molto forti. Il maltempo si estenderà poi anche al resto della regione, con l’eccezione dell’arcipelago e della costa meridionale, con possibilità di temporali a carattere più sparso già a partire dalla mattina e per gran parte del pomeriggio. A piogge e temporali potranno accompagnarsi vento e grandinate.
A fronte di questo scenario la Soup, sala operativa della protezione civile regionale, ha confermato ed esteso il codice giallo fino alla mezzanotte di oggi ed emesso un codice giallo valido fino alla mezzanotte di domani, mercoledì 23 settembre.

Dettagli e consigli sui comportamenti da adottare si trovano all’interno della sezione “Allerta meteo” del sito della Regione Toscana,  all’indirizzo www.regione.toscana.it/allertameteo

 

 

ULTIM'ORA

Tornano gli appuntamenti di “Parole in circolo, quando la musica incontra il teatro”

Torna “Parole in circolo”, giunto alla seconda edizione, il ciclo di appuntamenti domenicali in stile teatro-canzoni organizzati dall’associazione culturale Paro Paro in collaborazione con Diesis Teatrango e il patrocinio del Comune di San Giovanni Valdarno. Gli eventi, che spaziano fra musica e teatro con quest’anno anche un focus sulla poesia, si svolgeranno nella sala La Nonziata in via Giovanni da San Giovanni, la suggestiva chiesa restaurata da Fabrizio Fabbrini. Primo spettacolo è in programma il 14 aprile alle 21 con “Canzoni contro la guerra” di e con Massi Fruchi e il maestro Johnatan De Sanctis. La domenica successiva, 21 aprile, […]

More Articles Like This