giovedì, Giugno 13, 2024

Coronavirus, 49 nuovi casi nell’aretino

I PIU' LETTI

La situazione dalle ore 14 del giorno 8 ottobre alle ore 14 del giorno 9 ottobre 2020 relativa alla diffusione del COVID, evidenzia nella Provincia di Arezzo 49 nuovi casi ad Arezzo.

PROVINCIA DI AREZZO (49 nuovo casi)
Comune di sorveglianza Arezzo
1) donna di 22 anni già in isolamento domiciliare in quanto contatto di caso, asintomatica
2) donna di 23 anni già in isolamento domiciliare in quanto contatto di caso, asintomatica
3) ragazzo di 18 anni già in isolamento domiciliare, indagine in corso, asintomatico
4) uomo di 34 anni già in isolamento domiciliare in quanto contatto di caso, sintomatico
5) donna di 39 anni già in isolamento domiciliare in quanto contatto di caso, sintomatica
6) uomo di 51 anni già in isolamento domiciliare, indagine in corso, sintomatico
7) uomo di 56 anni già in isolamento domiciliare in quanto sintomatico, indagine in corso
8) uomo di 57 anni già in isolamento domiciliare in quanto sintomatico, indagine in corso
9) uomo di 65 anni già in isolamento domiciliare in quanto sintomatico, indagine in corso
10) uomo di 86 anni già in isolamento domiciliare, indagine in corso
11) uomo di 51 anni ricovero in ospedale
12) uomo di 84 anni ricovero in ospedale
13) donna di 84 anni ricovero in ospedale
14) uomo di 90 anni ricovero in ospedale
Comune di sorveglianza Bibbiena
15) ragazza di 11 anni già in isolamento domiciliare in quanto contatto di caso, asintomatica, studente
16) ragazzo di 11 anni già in isolamento domiciliare in quanto contatto di caso asintomatico, studente
17) ragazzo di 11 anni già in isolamento domiciliare in quanto contatto di caso
18) ragazzo di 11 anni già in isolamento domiciliare in quanto contatto di caso
19) donna di 41 anni già in isolamento domiciliare in quanto contatto di caso, asintomatica, educatrice
20) donna di 47 anni già in isolamento domiciliare in quanto contatto di caso
Comune di sorveglianza Bucine
21) uomo di 39 anni già in isolamento domiciliare in quanto contatto di caso, sintomatico
22) donna di 41 anni già in isolamento domiciliare in quanto contatto di caso, sintomatica
Comune di sorveglianza Capolona
23) donna di 48 anni già in isolamento domiciliare in quanto contatto di caso
Comune di sorveglianza Civitella in Val di Chiana
24) bambina di 5 anni già in isolamento domiciliare, asilo in quanto sintomatica
25) donna di 56 anni già in isolamento domiciliare, indagine in corso
Comune di sorveglianza a Castelfranco Piandisco’
26) uomo di 27 anni già in isolamento domiciliare, esito del tampone rilevato in pre ospedalizzazione, asintomatico
Comune di sorveglianza Castiglion Fiorentino
27) uomo di 57 anni già in isolamento domiciliare in quanto contatto di caso, asintomatico
Comune di sorveglianza Cortona
28) donna di 51 anni già in isolamento domiciliare, asintomatica
29) donna di 71 anni già in isolamento domiciliare in quanto contatto di caso, asintomatica
30) uomo di 75 anni già in isolamento domiciliare in quanto contatto di caso, asintomatico
Comune di sorveglianza Laterina Pergine Valdarno
31) uomo di 39 anni già in isolamento domiciliare in quanto contatto di caso, sintomatico
32) donna di 50 anni già in isolamento domiciliare in quanto contatto di caso, asintomatica
33) uomo di 56 anni già in isolamento domiciliare in quanto contatto di caso
34) ragazzo di 16 anni già in isolamento domiciliare in quanto contatto di caso, sintomatico
35) ragazzo di 17 anni già in isolamento domiciliare in quanto contatto di caso, sintomatico, studente
36) donna di 29 anni già in isolamento domiciliare in quanto contatto di caso, asintomatica
37) donna di 43 anni già in isolamento domiciliare in quanto contatto di caso, sintomatica
Comune di sorveglianza Loro Ciuffenna
38) donna di 71 anni già in isolamento domiciliare in quanto contatto di caso, asintomatica
Comune di sorveglianza Marciano della Chiana
39) bambino di 6 anni già in isolamento domiciliare in quanto contatto di caso, studente
40) donna di 41 anni già in isolamento domiciliare in quanto contatto di caso, asintomatica
Comune di sorveglianza Montevarchi
41) donna di 17 anni già in isolamento domiciliare in quanto contatto di caso, asintomatica, studente
42) uomo di 50 anni già in isolamento domiciliare in quanto contatto di caso, asintomatico
43) uomo di 78 anni già in isolamento domiciliare in quanto contatto di caso
44) ragazzo di 11 anni già in isolamento domiciliare in quanto contatto di caso
45) donna di 30 anni già in isolamento domiciliare in quanto contatto di caso
Comune di sorveglianza Poppi
46) uomo di 63 anni già in isolamento domiciliare in quanto sintomatico
Comune di sorveglianza San Giovanni Valdarno
47) uomo di 80 anni già in isolamento domiciliare esito del tampone rilevato in fase di ricovero
Comune di sorveglianza Subbiano
48) uomo di 44 anni già in isolamento domiciliare in quanto sintomatico
Comune di sorveglianza Terranuova Bracciolini
49) donna di 51 anni già in isolamento domiciliare in quanto contatto di caso, asintomatica

Il Dipartimento di Prevenzione attraverso l’attività di tracciamento dei contatti stretti ha evidenziato per il momento 148 contatti per i casi di Arezzo che sono già stati immediatamente posti in isolamento. Al momento nella Asl Toscana sud est 3.470 persone sono già in isolamento domiciliare o perché contatto di caso noto o perché provenienti da altri Paesi. I positivi in carico sono 915.

Ci sono 23 ricoverati presso le Malattie infettive e 4 in Terapia intensiva dell’Ospedale San Donato di Arezzo. L’identificazione dei casi ed il tracciamento dei contatti à stato possibile attraverso l’effettuazione di 2.907 tamponi.

ULTIM'ORA

Perseguita le alunne con frasi a sfondo sessuale: prof sospeso

“Atti persecutori” nei confronti di alcune studentesse di un istituto di istruzione superiore. Ad esercitarli un insegnante 65enne nei confronti del quale i carabinieri della Sezione operativa della compagnia di Agropoli, in provincia di Salerno, hanno eseguito un’ordinanza applicativa della misura cautelare della “sospensione dall’esercizio della professione di insegnante”.  L’ordinanza, spiega una nota a firma del procuratore Vincenzo Palumbo, è stata richiesta dalla procura ed emessa dal gip del Tribunale di Vallo della Lucania. Le indagini sull’insegnante sono state avviate dopo la denuncia delle vittime e hanno permesso ai carabinieri di “ricostruire gli eventi e raccogliere gravi indizi di colpevolezza nei riguardi dell’indagato che avrebbe assunto comportamenti […]

More Articles Like This