Domenica torna a Bibbiena il Campionato italiano E-bike Enduro

Domenica 13 giugno torna a Partina nel Comune di Bibbiena il Campionato italiano E-bike Enduro una tappa fondamentale promossa ed organizzata dal campione mondiale di disciplina Roberto fabbri e dal Comune di Bibbiena.

L’Assessora Francesca Nassini commenta: “Una seconda edizione che organizziamo nel comune di Bibbiena dopo quella dello scorso ottobre che nonostante il lockdown ci ha dato grandi soddisfazioni. Riprendiamo con lo sport attraverso un evento incredibile che promuoverà il Casentino in Italia. Questa competizione ha anche il grande merito di fare ripartire alla grande le associazioni sportive e il volontariato del nostro territorio.  Ringrazio i cittadini di Partina i quali con entusiasmo e tanta voglia di fare e di esserci, hanno completamente appoggiato il progetto che noi speriamo di poterlo avere come tappa fissa del campionato italiano. In questo ci impegneremo molto”.

Il campione mondiale Roberto Fabbri ha commentato: “Si tratta di una tappa molto difficile dal punto di vista tecnico. Parteciperanno più di 100 atleti tra i più grandi campioni nazionali. La partenza sarà dai 1100 metri di altezza con un percorso molto tecnico in discesa. Spero in una buona gara per centrare l’obiettivo di tornare nella vetta del campionato italiano. La partenza sarà da Partina e tutto il percorso si svolge sul Monte del Faggione come lo conosciamo noi casentinesi che è raggiungibile dal paese di Marciano. Dalle 10 alle 16,30 tutti possono assistere alle prove speciali il paddock e l’area tecnica saranno tutti nel campo sportivo di Partina”.

Adesso Bibbiena con Roberto fabbri sognano una tappa mondiale nel 2023.