E’ Arezzo Passioni Festival: eventi dal 24 al 29 luglio. Partenza in tour, nel segno di Dante

Ecco le date della kermesse estiva 2021, si comincia nel fine settimana del 24 e 25 luglio con tre appuntamenti itineranti dedicati al Sommo Poeta in collaborazione con il Centro Guide di Arezzo: dalla Valdichiana al Casentino, passando per il capoluogo. Poi la tre giorni al Cinema Eden di via Guadagnoli, da martedì 27 a giovedì 29 luglio

E’ l’ora: torna l’Arezzo Passioni Festival. Cinque giorni di eventi, a partire da sabato 24 luglio. Dopo il successo dell’evento “Verso il Passioni”, serata dedicata ad Aldo Moro con ospite Walter Veltroni nella cornice della Tenuta di Frassineto, arrivano i giorni dell’edizione estiva 2021. Che sarà divisa in due blocchi: il primo è quello dedicato alla figura di Dante Alighieri, in occasione dei 700 anni dalla morte, del fine settimana di sabato 24 e domenica 25 luglio: tre appuntamenti in tour, sulle orme che il Sommo Poeta ha lasciato in terra aretina. Il secondo blocco, i cui dettagli saranno prossimamente svelati, si terrà nella tradizionale location del Cinema Eden di via Guadagnoli ad Arezzo: sei eventi in tre giorni, da martedì 27 a giovedì 29 luglio. Al centro degli appuntamenti, due al giorno alle 18,30 e alle 21 sul palco della suggestiva arena all’aperto, ci saranno l’arte, l’economia, il cinema, la letteratura, lo spettacolo, la sanità. E grandi ospiti. La rassegna, ideata da Marco Meacci e realizzata assieme a Mattia Cialini, è sostenuta da Atlantide Adv, Chimet, Italpreziosi, Crispino Idrocalor, S.I.S- Soluzioni integrate per la Sanità, e in collaborazione con Officine della cultura,  Feltrinelli Point Arezzo, Ristorante la Pieve, Centro Guide Arezzo e Provincia, Ristorante Antica Fonte, Vogue Hotel, Fraternita dei Laici di Arezzo.

Si comincia con il blocco del Passioni Dante In Tour, due giorni alla scoperta dei luoghi, delle vicende e dei personaggi legati al Sommo poeta e al territorio aretino. Il Passioni Festival, in collaborazione con il Centro Guide Arezzo e Provincia, propone infatti per la prima volta tre tour guidati, dedicati alla figura dell’Alighieri. Viaggi fisici e ideali, con il contributo delle guide che condurranno i partecipanti alla scoperta di luoghi affascinanti e misteriosi, tra storia e letteratura. Eventi che saranno inoltre arricchiti dal contributo di studiosi di Dante, come Giuseppe Fanfani e Stefano Pasquini. Si parte da Gargonza sabato 24 luglio in compagnia dalle guide, abilitate del Centro Guide Arezzo e Provincia, attraverso i luoghi che hanno visto Dante protagonista prima e durante il periodo dell’esilio, dalla Battaglia di Campaldino – dove partecipò risultando vincitore al fianco dei Guelfi e contro i Ghibellini – fino a quando fu costretto a tornare in quei territori, esiliato dalla sua “Fiorenza”. Luoghi che hanno ispirato l’Alighieri nella stesura de “L’inferno” della Divina Commedia. L’epilogo sarà proprio domenica 25 luglio, in Casentino. Ogni tour  ha un costo di 7 euro a persona, ingresso ai musei esclusi, con possibilità di avere pacchetti scontati. Due tour hanno un costo di 10 euro a persona (musei esclusi), mentre il pacchetto da tre tour ha un costo di 15 euro a persona (musei esclusi). I bambini fino a 12 anni non pagano. Per prenotare: Centro Guide Arezzo 334 334 0608

info@centroguidearezzo.it

Sabato 24 luglio, ore 17 – Dante e la Valdichiana, tra Monte San Savino e Gargonza

Il primo tour scatta alle ore 17 da Monte San Savino, con ritrovo in corso Sangallo, alle Logge dei Mercanti davanti al Palazzo comunale. Sarà preceduto dalla visita della cisterna sotterranea, da poco restaurata e aperta al pubblico, con la speciale partecipazione del sindaco Margherita Scarpellini. Poi il trasferimento a Gargonza, con la visita del castello e l’incontro con il proprietario, Neri Guicciardini, ultimo degli eredi del conte Roberto Guicciardini Boschi Salviati. Nella suggestiva cornice del castello, Giuseppe Fanfani declamerà il V canto del Purgatorio, quello di Buonconte da Montefeltro, che partecipò alle Giostre del Toppo, in cui gli aretini sconfissero i senesi, e che morì a Campaldino nel 1289. La durata della visita è di 2/3 ore. Il costo del tour è di 7 euro a persona, gratuito per bambini fino a 12 anni. Ci sarà la possibilità, per i partecipanti, di consumare un aperitivo a “La bottega di Gargonza” sotto la torre (costo 8 euro). Per informazioni e prenotazioni contattare il Centro Guide Arezzo e Provincia al 334 3340608 oppure info@centroguidearezzo.it Prenotazione obbligatoria.

Domenica 25 luglio, ore 9,30 – Sulle orme di Dante nel centro storico di Arezzo

Il secondo tour, in programma domenica 25 luglio, inizia alle 9,30 con la presentazione dell’ultimo libro di Stefano Pasquini al chiostro di Casa Petrarca, via dell’Orto 28 ad Arezzo. Il titolo del volume è “Arezzo e gli aretini nella Divina Commedia”, edito da Mauro Pagliai. Evento con la partecipazione dell’autore. Alle ore 10 il tour prosegue in piazza Grande con la mostra dedicata a Dante all’interno del Palazzo della Fraternita Dei Laici intitolata “Omaggio al sommo Poeta”, con documentazione attestante la storia della Fraternita dei Laici già attiva nel 1303/1304 quando Dante era ospite della città.Dante conobbe l’esistenza della Fraternita dei Laici, al suo tempo chiamata confraternita di Santa Maria della Misericordia. Dopo la mostra, ci sarà la visita della Pieve di Santa Maria, facciata e ciclo dei mesi, con particolare interesse per il polittico recentemente restaurato di Pietro Lorenzetti. Appuntamento poi in piazza San Francesco, con la visita di un altro omaggio a Dante, la mostra personale iconografica di Giuseppe Fanfani, dedicata alla Divina Commedia e in particolar modo all’Inferno dantesco. La visita culmina con la visita della Cattedrale dei Santi Pietro e Donato, con particolare attenzione alle opere del periodo di Dante, come il Cenotafio di Guido Tarlati e la tomba di Guglielmo degli Ubertini, il vescovo che morì a Campaldino nel 1289. Durata della visita: 2/3 ore. Costi di partecipazione: 8 euro a persona. Bambini fino a 12 anni: gratuito. Per informazioni e prenotazioni contattare il Centro Guide Arezzo e Provincia al 334 3340608 oppure info@centroguidearezzo.it. Prenotazione obbligatoria.

Domenica 25 luglio, ore 17 – Dante in Casentino, Poppi e il Castello dei Conti Guidi

Il terzo tour si apre domenica 25 luglio alle ore 17 con ritrovo Castello dei Conti Guidi di Poppi, davanti al celebre busto di Dante Alighieri. Ci sarà una visita al luogo che più di altri fu significativo per Dante in terra aretina: il Castello di Poppi, dove il Sommo poeta soggiornò ed iniziò la stesura dell’Inferno, ispirato proprio dall’esperienza dell’esilio e dalla lontananza dalla natìa Firenze. Particolare attenzione al noto plastico della “Battaglia di Campaldino”, alla biblioteca Rilliana e agli ambienti dove abitarono i conti Guidi, in cui si trovano opere di rilievo come le storie di Maria, di San Giovanni Evangelista e San Giovanni Battista di Taddeo Gaddi. Passeggiata nel borgo di Poppi con visita all’oratorio della Madonna del Morbo e alla Badia di San Fedele. Possibilità di fare un aperitivo al Bistrot Pratello, davanti al Castello di Poppi. Durata del tour: 2h30m – 3h. Costo del tour: 7euro + entrata al castello 3 euro. Bambini fino a 12 anni: gratuito. Info e prenotazioni: Centro Guide Arezzo e Provincia al numero 334 3340608 oppure info@centroguidearezzo.it. Prenotazione obbligatoria.