sabato, Febbraio 24, 2024

Frolla speciale per crostate

I PIU' LETTI

Bentornati alle ricette di Zenzero&Cannella!
Avrete tutti di sicuro una buona ricetta di pasta frolla, una di quelle universali che magari vi avrà tramandato la mamma o la nonna o semplicemente con cui vi trovate o vi riesce particolarmente bene…ne esistono infinite di buone ricette, eppure voglio farvi provare oggi una ricetta alternativa che si presta perfettamente per delle crostate fantastiche da mastro pasticcere!! Sì perché questa frolla semplicissima che vi spiegherò oggi rimane da cotta bella croccantina al morso ma friabilissima e cremosa al palato e si sposa perfettamente con qualunque tipo di farcitura!!
Provare per credere ragazzi!

INGREDIENTI:
200 gr burro morbido ma plastico
Aroma a piacere: scorza di 1/2 limone,1/2 arancia, bacca di vaniglia, ecc.
40 gr miele acacia
75 gr zucchero a velo
300 gr farina bianca debole tipo 00
1 tuorlo
2g sale

PREPARAZIONE:
A mano o meglio in planetaria con il gancio a foglia  riunire il burro, l’aroma che avrete scelto(io personalmente vi consiglio la scorzina di limone biologica ed i semini di 1/2 bacca di vaniglia) e lasciar andare a bassa velocità per pochi secondi per rendere il burro liscio ed omogeneo.

Unire il miele e dopo ancora pochi secondi lo zucchero, di seguito il tuorlo ed il sale e, quando sarà ben incorporato il tutto senza montare il composto, aggiungere infine la farina tutta insieme.

Lavorare il tanto che basta a far assorbire la farina quindi spengere, riunire l’impasto velocemente per non scaldarlo a formare un panetto, avvolgere nella pellicola alimentare e riporre in frigo minimo minimo un’ora.

Il consiglio: questo tipo di impasto richiederebbe un tempo di riposo molto lungo rispetto ad una frolla con il metodo sabbiato, quindi se potete preparatelo il giorno o la sera prima e vedrete che otterrete un risultato ancora migliore!

Trascorso il tempo di riposo riprendere l’impasto, stenderlo come di consueto senza lavorarlo troppo altrimenti si scalda, farcire ed infornare a 180°C per una trentina di minuti in base al vostro forno o fino a perfetta doratura.
Sfornare e far raffreddare perfettamente prima di tagliare.

Chiara Castellucci

ULTIM'ORA

In Casentino i campionati mondiali di pesca

Lontana dagli echi e dalle polemiche sulle prossime Olimpiadi invernali, c’è un’Italia, che si attrezza ad ospitare eventi mondiali in una cornice di sostenibilità: è il caso del torrente Solano, in provincia di Arezzo, dove si sta lavorando per organizzare, dal 4 al 7 Aprile, il Campionato del Mondo di Pesca alla Trota con Esche Naturali per Nazioni e per Club, assegnato al comune di  Castel San Niccolò. “Il Contratto di Fiume Casentino H2O, sottoscritto nel Dicembre 2022,  è partito proprio dalla pesca sportiva – ricorda Serena Stefani, Presidente del Consorzio di bonifica 2 Alto Valdarno, capofila del percorso partecipativo  – La prima […]

More Articles Like This