venerdì, Luglio 19, 2024

Gestione in forma associata delle Segreteria Generale: firmata la convenzione

I PIU' LETTI

E’ stata sottoscritta ieri la convenzione per la gestione in forma associata e in modalità coordinata delle funzioni di Segreteria Generale, tra i comuni di Bibbiena, Poppi e Subbiamo. Per Bibbiena e Subbiano si è trattato di una conferma di un accordo in essere già nel precedente quinquennio amministrativo. 

La finalità di questa gestione associata è un miglioramento del servizio e soprattutto un significativo risparmio della spesa per le relative amministrazioni

La convenzione è valida fino al 30/06/2029, in corrispondenza del mandato elettivo del Sindaco del comune di Bibbiena che in questo atto rappresenta il capofila. 

Filippo Vagnoli Sindaco di Bibbiena commenta:Si tratta di una sottoscrizione molto importante perché la segreteria comunale rappresenta un servizio essenziale per gli enti locali; i cittadini magari non sempre riescono ad avere percezione diretta e immediata di questo ma, nella sostanza, senza la segreteria comunale non sarebbe possibile procedere con gli atti pubblici nei comuni e quindi con la vita amministrativa ma anche reale della comunità. Si tratta di una sorta di notaio comunale che va a certificare ogni singolo atto emesso dagli organi pubblici degli enti locali. Purtroppo queste figure mancano e quindi fare convenzioni per la forma associata rappresenta una strada efficace per ovviare innanzitutto a questo problema, ma anche per efficientare un servizio e renderlo meno oneroso per i comuni stessi. Spero che questo sia il primo di una serie virtuosa di altre strategie comuni per il futuro”. 

Federico Lorenzoni Sindaco di Poppi commenta: “Poppi non aveva un segretario comunale nella passata legislatura quindi abbiamo accolto positivamente la proposta di Bibbiena e Subbiano sia per condividere le spese sia per definire strategie comuni, sia per collaborare fattivamente su qualcosa che avrà risvolti positivi soprattutto per le singole amministrazioni e quindi per i nostri cittadini. I comuni devono fare rete tra di loro, questo rappresenta a oggi un punto fondamentale per la nostra vallata”. 

Ilaria Mattesini Sindaca di Subbiano: “Le convenzioni tra comuni sono importanti quindi ripartiamo anche così. Con Bibbiena, già dal primo mandato, avevamo in essere due convenzioni: la segreteria comunale che rinnoviamo oggi e la Cuc ancora in atto. Portiamo avanti come comune altre gestioni in forma associata anche con l’Unione pur non facendone parte. In questo modo abbattiamo i costi ed efficientiamo i servizi a favore delle nostre comunità”. 

Vagnoli conclude: “Mi auguro di poter continuare in questa direzione perché una valle come il Casentino ha bisogno di definire strategie comuni anche attraverso gestioni associate dei servizi al cittadino. Il nostro compito come sindaci in fondo è proprio questo, dare un contributo fattivo per far progredire le nostre comunità e aiutare le persone nei loro percorsi di vita, crescita e lavoro. Ringrazio Mattesini e Lorenzoni per questo primo percorso insieme”.

Ufficio Stampa Comune di Bibbiena

ULTIM'ORA

Gli imprenditori casentinesi scrivono all’Assessore regionale Baccelli sui cantieri della SR71

Gli imprenditori casentinesi uniti da undici anni nel progetto di Prospettiva Casentino a favore dei giovani e delle scuole della vallata, si uniscono all’appello dei sindaci Filippo Vagnoli, Federico Lorenzoni e Luca Santini in rappresentanza dei comuni di Bibbiena, Poppi e Pratovecchio Stia. Il gruppo degli imprenditori ha infatti deciso di scrivere a loro volta una lettera all’Assessore regionale Baccelli per chiedere, sulla scia della lettera dei sindaci, una migliore gestione dei cantieri sulla SR71 per evitare disagi primariamente alla popolazione, ma anche alle tante attività produttive della vallata che utilizzano questa importante arteria di collegamento verso il capoluogo provinciale. […]

More Articles Like This