giovedì, Maggio 30, 2024

Giorgianni: “Molto partecipata l’assemblea pubblica di venerdì scorso, organizzata dall’Associazione Vittime del Salva-Banche”

I PIU' LETTI

“Molto partecipata l’assemblea pubblica di venerdì scorso, organizzata dall’Associazione Vittime del Salva-Banche per i risparmiatori della Banca Agricola Popolare di Ragusa, svoltasi a Modica nella Domus Sancti Petri.

Molti gli azionisti della BAPR che sono intervenuti dicendo di aver perso anni dietro inutili tentativi di negoziazione. Da anni infatti non riescono a rientrare in possesso dei propri risparmi, già tra l’altro notevolmente svalutati.

All’assemblea pubblica, moderata dalla dottoressa Nicoletta Santamaria, portavoce del gruppo azionisti-risparmiatori BAPR, è intervenuta in video conferenza l’avvocato Letizia Vescovini, consulente dell’Associazione Vittime del Salva-Banche, presente in tutte le trattative con le banche andate in risoluzione.
Dopo l’introduzione della dott.ssa Santamaria, la parola è andata alla Presidente dell’Associazione Vittime del Salvabanche, Letizia Giorgianni, che ha spiegato come i risultati avutisi in favore dei risparmiatori azzerati delle prime 4 banche del centro Italia andate in risoluzione, siano stati ottenuti solo grazie alla creazione, da parte dell’associazione, di un fronte solido, numeroso e compatto di risparmiatori motivati a riottenere i propri risparmi.

L’avvocato, presente anche nelle strategie e nelle trattative con le altre banche, ha spiegato l’importanza della richiesta dei documenti per i singoli risparmiatori, al fine di poter analizzare, sulla base delle specifiche situazioni individuali, come procedere per redigere motivati reclami, fondati sulle peculiari criticità, valutando inoltre quale sia la via migliore per recuperare i propri soldi e, quando possibile e se necessario, fare causa.
Il successo dell’Associazione Vittime del Salva-Banche infatti è stato il risultato di azioni di protesta, mirate all’attività di sensibilizzazione del problema, affiancate ad una ponderata attività legale nei confronti delle banche: i risparmiatori hanno potuto contare su un’attività associativa ben strutturata ed organizzata, che ha combattuto al loro fianco fino ad ottenere risultati di grande valore ed importanza.

L’augurio è che tali successi si abbiano anche per i risparmiatori BAPR, ma questo dipenderà, oltre che dal lavoro dell’Associazione stessa, anche dalla partecipazione attiva che i risparmiatori avranno nella lotta.”

Letizia Giorgianni

Presidente Associazione Vittime del Salvabanche

ULTIM'ORA

Una nuova autovettura per aiutare la comunita’

Ieri è stata presentata ufficialmente alla popolazione presso il Palagio Fiorentino di Stia la nuova autovettura Fiat Gran Punto acquistata dall’Associazione Nazionale Carabinieri di Pratovecchio Stia con il contributo del Comune e di alcune aziende locali. All’inaugurazione erano presenti i volontari dell’ANC con il Coordinatore provinciale Colonnello Angelantonio Sorrentino, il Presidente di Sezione Maresciallo in quiescenza Stefano Bruni e il Comandante della Stazione Carabinieri Luogotenente Massimiliano Portera. Il Colonnello Sorrentino commenta: “Quella dei carabinieri è una missione che non finisce mai e in Toscana l’associazione riesce a espletare una bella attività con 17 realtà in tutta la provincia. Quella di Pratovecchio […]

More Articles Like This