lunedì, Luglio 15, 2024

Infrastrutture per la ricarica delle auto elettriche ed efficientamento energetico: il comune di Chiusi della Verna guarda al futuro

I PIU' LETTI

Il progetto, che proietta Chiusi della Verna verso il futuro, prevede l’istallazione di colonnine per la ricarica delle auto elettriche nel territorio comunale.

Il primo passo riguarda il capoluogo dove sarà reso funzionante un primo colonnino, senza alcun costo per il comune grazie al contratto stipulato con la società Becharge.

Nei prossimi giorni inoltre prenderà il via un altro step del progetto che prevede la sostituzione dei punti luce con lampadine led, arrivando ad una copertura quasi totale dell’illuminazione pubblica così come promesso in campagna elettorale.

“L’accordo con Becharge rappresenta un ulteriore passo avanti che testimonia la nostra attenzione e il nostro impegno verso l’ambiente – ha dichiarato il sindaco Giampaolo Tellini – l’installazione dei colonnini per la ricarica delle auto elettriche segue il progetto di efficientamento energetico con la sostituzione nel territorio dei punti luce con quelli a led e il conseguente risparmio economico per le casse comunali in termini di bollette, oltra ad una importante riduzione delle emissioni. Vogliamo mandare un messaggio importante ai cittadini affinché vengano sempre più sensibilizzati sul tema ambientale”.

 

ULTIM'ORA

Incidente in moto a Pratovecchio Stia, 33enne ricoverato a Careggi

Il 118 dell’Asl Tse è stato attivato alle ore 14.33 per incidente moto lungo la SP 556, in località Pratovecchio Stia. Un uomo di 33 anni è stato trasportato in codice 2 all’ospedale Careggi con Pegaso 1. Sul posto sono intervenuti anche la Misericordia di Stia e le forze dell’ordine.

More Articles Like This