sabato, Febbraio 24, 2024

Sicurezza sul lavoro, Giani: “Una priorità della Regione Toscana”

I PIU' LETTI

“La sicurezza dei lavoratori è una priorità della Regione Toscana. Non possiamo continuare ad accettare in modo passivo incidenti e tragedie che accadono sul luogo di lavoro. Le istituzioni devono agire con determinazione e responsabilità, garantendo l’applicazione di tutte le norme”.

E’ quanto intende sottolineare Eugenio Giani, ricordando l’ultimo incidente in cui, alcuni giorni fa, è rimasto ucciso un operaio 59enne di Avenza sulle Apuane, incidente per il quale il presidente della Regione Toscana rinnova il suo profondo cordoglio nei confronti dei familiari.

“Come Regione – prosegue Giani – continueremo a investire per migliorare i controlli e la prevenzione degli infortuni nelle cave e nella segheria, ma anche le imprese e i singoli lavoratori sono chiamati a stringere un rinnovato impegno comune per raggiungere una maggiore sicurezza sul lavoro. Di lavoro si deve vivere, non morire”.

ULTIM'ORA

In Casentino i campionati mondiali di pesca

Lontana dagli echi e dalle polemiche sulle prossime Olimpiadi invernali, c’è un’Italia, che si attrezza ad ospitare eventi mondiali in una cornice di sostenibilità: è il caso del torrente Solano, in provincia di Arezzo, dove si sta lavorando per organizzare, dal 4 al 7 Aprile, il Campionato del Mondo di Pesca alla Trota con Esche Naturali per Nazioni e per Club, assegnato al comune di  Castel San Niccolò. “Il Contratto di Fiume Casentino H2O, sottoscritto nel Dicembre 2022,  è partito proprio dalla pesca sportiva – ricorda Serena Stefani, Presidente del Consorzio di bonifica 2 Alto Valdarno, capofila del percorso partecipativo  – La prima […]

More Articles Like This