sabato, Febbraio 24, 2024

Sovraccosce di pollo al vino bianco ed erbe aromatiche

I PIU' LETTI

Bentornati alle ricette di Zenzero&Cannella!
Oggi prepareremo un secondo piatto saporito che  volendo può diventare un ottimo piatto unico, leggero, fresco ed aromatico grazie alla complicità di vino bianco ed erbe fresche!
Inoltre é anche molto veloce da preparare, in poco più di mezz’ora otterrete un risultato fantastico con pochi e semplici ingredienti ma di alta qualità e soprattutto sapori intensi e gustosi!

Ingredienti per 2 persone:

6 SOVRACCOSCE di pollo senza pelle piuttosto grandi e polpose
200 ml vino bianco secco di buona qualità
20 olive denocciolate condite verdi o nere, piccanti o non a piacere
Farina q.b.
2 cucchiai misto spezie per carni
5/6 rametti rosmarino fresco
1 manciata di origano fresco
1 manciata menta limoncina (o maggiorana fresca)
2 spicchi aglio
Olio extra vergine q.b.
Sale,pepe

Per primissima cosa anche se le SOVRACCOSCE sono già spellate togliere ogni eventuale residuo di grasso che possa essere rimasto, in questo modo alleggeriremo il piatto al massimo, quindi sciacquarle velocemente sotto acqua fresca corrente e tamponarle benissimo su carta assorbente da cucina.
Tritare finemente a coltello gli aghi di 4 rametti di rosmarino, l’origano fresco, la menta limoncina tenendo da parte un rametto di quest’ultima.
Miscelare insieme le erbette tritate, due prese di sale, pepe macinato a piacere ed il misto spezie per carni.

Spalmare su ogni lato le SOVRACCOSCE  con un filo d’olio quindi massaggiarle bene con tutto il mix aromatico preparato e infine passarle sulla farina a creare un velo leggero.
In una casseruola antiaderente fare rosolare  brevemente aglio, il rosmarino e la menta tenuti da parte in 4/5 cucchiaiate di olio extra vergine di oliva.
Adagiare la carne e a fuoco vivace fare rosolare a creare una bella crosticina dorata su entrambi i lati, ci vorranno circa 10 min in totale.

Questa operazione é fondamentale per insaporire bene la carne, ed ottenere un risultato finale perfetto, quindi dedicateci tutto il tempo necessario facendo attenzione a girare spesso le SOVRACCOSCE per non farle attaccare, se necessario inoltre aggiungere poco olio quanto basta.
Terminata uniformemente la rosolatura unire le olive, farle cuocere 2/3 minuti quindi versare tutto il vino bianco.
Aspettare che riprenda il bollore quindi coprire bene il tegame lasciando scoperta solo una piccola fessura su un lato, abbassare la fiamma se troppo viva.

L’importante é che la carne continui a bollire piano piano.
Dopo dieci minuti girare le SOVRACCOSCE e coprire allo stesso modo.
Dopo altri 10 minuti circa scoprire, lasciare restringere /addensare il sughetto che si sarà formato per un paio di minuti, spengere.
Far sfumare un paio di minuti quindi adagiare 3 pezzi di carne per piatto, completare con qualche cucchiaiata di sughetto sopra e sul piatto, terminare con un filo di olio extra vergine.

Alla prossima ricetta
Chiara Castellucci

ULTIM'ORA

In Casentino i campionati mondiali di pesca

Lontana dagli echi e dalle polemiche sulle prossime Olimpiadi invernali, c’è un’Italia, che si attrezza ad ospitare eventi mondiali in una cornice di sostenibilità: è il caso del torrente Solano, in provincia di Arezzo, dove si sta lavorando per organizzare, dal 4 al 7 Aprile, il Campionato del Mondo di Pesca alla Trota con Esche Naturali per Nazioni e per Club, assegnato al comune di  Castel San Niccolò. “Il Contratto di Fiume Casentino H2O, sottoscritto nel Dicembre 2022,  è partito proprio dalla pesca sportiva – ricorda Serena Stefani, Presidente del Consorzio di bonifica 2 Alto Valdarno, capofila del percorso partecipativo  – La prima […]

More Articles Like This