venerdì, Marzo 1, 2024

Subbiano: ubriaco investe una donna nel parcheggio di un supermercato

I PIU' LETTI

I militari della Stazione Carabinieri di Subbiano hanno proceduto alla denuncia a p.l. di un uomo di origini rumene, classe 1964, perché, ubriaco alla guida, ha investito una donna procurandole lesioni.

L’episodio è avvenuto nella tarda mattinata di ieri all’interno del parcheggio di un supermercato di Subbiano. Qui, una donna di 53 anni, dopo aver fatto la spesa, mentre stava caricando gli acquisti sulla propria auto, è stata investita da un veicolo che stava effettuando la retromarcia.

I Carabinieri intervenuti sul luogo hanno ricostruito la dinamica dell’incidente e si sono subito accorti che il conducente del veicolo era ubriaco.

L’accertamento etilometrico dava un risultato ben 5 volte superiore al limite consentito.

Le successive verifiche hanno consentito di scoprire che l’autovettura usata dall’investitore era anche senza la prevista copertura assicurativa obbligatoria.

La donna investita è stata trasportata al pronto soccorso dell’ospedale San Donato di Arezzo per le i trami riportati alle gambe.

L’uomo è stato quindi denunciato all’Autorità Giudiziaria per i reati di guida sotto l’effetto di sostanze alcoliche lesioni. La sua patente è stata ritirata e l’auto sottoposta a sequestro amministrativo.

ULTIM'ORA

Unione dei Comuni Montani del Casentino, giustizia al fianco dei cittadini

Garantire la presenza sul territorio di punti di contatto e di accesso al sistema giudiziario. E’ questo l’obiettivo dell’ufficio di prossimità attivo dal 2019 presso l’Unione dei Comuni Montani del Casentino e diventato in 5 anni un servizio-giustizia di riferimento per tutto il territorio. Dai 5 accessi del 2019, l’ufficio è arrivato a sfiorare i 90 del 2023 con 61 atti depositati presso il Tribunale di Arezzo, la maggior parte di questi per nomina ADS, rendiconti annuali e atti di straordinaria amministrazione, come accettazione dell’eredità, vendita o acquisto di veicoli, smobilitazione di titoli a beneficio di minori. L’ufficio è aperto […]

More Articles Like This