venerdì, Luglio 19, 2024

Torna il Cammino del Sale 2020: domenica l’arrivo dei pellegrini al Santuario della Verna.

I PIU' LETTI

Da Bagno di Romagna al Santuario Francescano di Chiusi della Verna: torna il Cammino del Sale 2020, nato tre anni fa e diventato ormai una tradizione legata al sale di Cervia. Il percorso che si svolge lungo la via Romea Germanica è organizzato dal gruppo culturale Civiltà Salinara insieme al Circolo Culturale Clodovea di Savio e la Società Parco della Salina di Cervia e all’Associazione Via Romea Germanica.

Il pellegrinaggio a piedi si svolge tradizionalmente da Cervia a Roma, e si conclude con la consegna del sale al Papa. Quest’anno invece il cammino prevede solo due tappe, lungo la storica via Romea Germanica, da Cervia al Santuario Francescano de La Verna.

La cerimonia di partenza si svolgerà sabato 10 ottobre in piazza Garibaldi a Cervia, con la benedizione del sale. I pellegrini successivamente si trasferiranno in bus a Ravenna per iniziare il cammino dalla Piazza del Popolo alla volta della Basilica di Classe e delle querce di Dante, all’interno della secolare pineta di Classe.

La prima tappa vuole essere una manifestazione di vicinanza alla città di Ravenna e un omaggio a Dante in occasione del settecentesimo anno dalla morte. La seconda tappa invece prevede il cammino, domenica 11 ottobre, da Bagno di Romagna al Santuario di Chiusi de La Verna, con arrivo previsto alle 16,30 e l’incontro con la fraternità francescana per la consegna del sale benedetto alla presenza dell’amministrazione comunale di Cervia e di Chiusi della Verna.

“Accoglieremo con entusiasmo i pellegrini che da Cervia arriveranno domenica al Santuario Francescano portando in dono il sale benedetto – ha dichiarato il sindaco di Chiusi della Verna Giampaolo Tellini – un’occasione per stare insieme, in sicurezza, e per rinnovare l’amicizia tra le due comunità”.

ULTIM'ORA

Gli imprenditori casentinesi scrivono all’Assessore regionale Baccelli sui cantieri della SR71

Gli imprenditori casentinesi uniti da undici anni nel progetto di Prospettiva Casentino a favore dei giovani e delle scuole della vallata, si uniscono all’appello dei sindaci Filippo Vagnoli, Federico Lorenzoni e Luca Santini in rappresentanza dei comuni di Bibbiena, Poppi e Pratovecchio Stia. Il gruppo degli imprenditori ha infatti deciso di scrivere a loro volta una lettera all’Assessore regionale Baccelli per chiedere, sulla scia della lettera dei sindaci, una migliore gestione dei cantieri sulla SR71 per evitare disagi primariamente alla popolazione, ma anche alle tante attività produttive della vallata che utilizzano questa importante arteria di collegamento verso il capoluogo provinciale. […]

More Articles Like This