lunedì, Aprile 15, 2024

Al Castello di Poppi l’evento culturale e musicale “Bordoni…a colpi di martello”

I PIU' LETTI

Verrà presentato venerdì 5 aprile 2024 alle ore 21:00 presso il Salone delle feste del Castello dei Conti Guidi di Poppi, l’ultimo progetto legato alla valorizzazione di Jacopo Bordoni (1860-1936), messo in campo dal Comune di Poppi, da Piero Lanini (Società del Chiassobujo) e da RadiciMusic Records sull’opera del poppese poeta-muratore.

Jacopo nacque a Soci, piccolissimo si trasferì con la famiglia a Poppi dove il padre, di cui in seguito giovanissimo seguì le orme, lavorava come muratore. 

Poppi, con la sua importante biblioteca, la Biblioteca Rilliana, rappresentò per il giovane Jacopo un terreno culturale fertile. Da autodidatta e bibliofilo Bordoni ebbe modo di affinare la sua sensibilità sociale e la sua cultura attraverso la lettura dei testi dei grandi scrittori a lui contemporanei.

Animato da un forte sentimento rivoluzionario, pubblicò in vita raccolte di poesie (Sventura!!, A colpi di martello, Il Canzoniere, Lucciole) che vennero recensite dalla stampa nazionale e furono apprezzate negli ambienti letterari di rilievo.

Ciononostante Jacopo Bordoni rimase sempre fedele a se stesso e continuò a svolgere, parallelamente ma prioritariamente all’attività letteraria, il suo lavoro di muratore.

Proprio per rendere omaggio alla sua coerenza e alla sua poesia è nato questo progetto che ha portato alla pubblicazione di una raccolta di suoi versi dal titolo Jacopo Bordoni, il muratore poeta – raccolta che contiene anche un saggio di Elena Tramonti -, alla produzione di un documentario, alla riedizione del CD musicale del 2010 intitolato Jacopo Bordoni muratore, poeta, ribelle, e infine alla pubblicazione di un nuovo CD con brani inediti intitolato Bordoni… A colpi di martello. Nei due CD sono raccolte oltre 20 canzoni che hanno messo in musica i versi del poeta per raccontare un territorio, una società, un vissuto lontano ma ancora incredibilmente attuale. 

Venerdì 5 aprile sarà una serata di cultura e spettacolo, condotta da Elisabetta Gangi, in cui verrà presentato il progetto, proiettato un breve documentario, raccontato Jacopo Bordoni e lette, suonate e cantate in un live set musicale le poesie-canzoni del poeta muratore con i musicisti Piero Lanini, Fabio Roveri, Roberto Magnanesi e Roberto Zuccari.

Il progetto è stato finanziato dal Comune di Poppi e da alcuni privati cittadini che hanno voluto, attraverso questo gesto, ricordare e onorare la memoria di un uomo di cultura quale è stato Roberto Salvi, amato e stimato cittadino poppese, a un anno dalla sua scomparsa.

Fonte: Ufficio Stampa Unione dei Comuni Montani del Casentino

ULTIM'ORA

Tornano gli appuntamenti di “Parole in circolo, quando la musica incontra il teatro”

Torna “Parole in circolo”, giunto alla seconda edizione, il ciclo di appuntamenti domenicali in stile teatro-canzoni organizzati dall’associazione culturale Paro Paro in collaborazione con Diesis Teatrango e il patrocinio del Comune di San Giovanni Valdarno. Gli eventi, che spaziano fra musica e teatro con quest’anno anche un focus sulla poesia, si svolgeranno nella sala La Nonziata in via Giovanni da San Giovanni, la suggestiva chiesa restaurata da Fabrizio Fabbrini. Primo spettacolo è in programma il 14 aprile alle 21 con “Canzoni contro la guerra” di e con Massi Fruchi e il maestro Johnatan De Sanctis. La domenica successiva, 21 aprile, […]

More Articles Like This